mercoledì 22 giugno 2011

Prega per noi Santa Madre di Dio

Sabato 18 giugno 2011 alle ore 9.30 presso la Basilica del S. Cuore a Lugano, mons. Vescovo ha ordinato otto nuovi presbiteri per la Diocesi di Lugano. Una folla di oltre 1000 persone ha voluto accompagnare don Davide Baccani, don Emanuele Di Marco, don Stefano Haulik, don Lukasz Janus, don Luca Mancuso, don Marco Notari, don Luis Reyes, don Mattia Scascighini nel giorno della loro Ordinazione. ( http://www.diocesilugano.ch/ )


Foto dell'ordinazione di Luca e Prima Comunione Paolo...> 


Foto della visita alla nuova sede di Radio Maria Italia...>

giovedì 16 giugno 2011

Cari fratelli e sorelle, che cosa dice a noi questa storia del passato?

BENEDETTO XVI
UDIENZA GENERALE
Piazza San Pietro
Mercoledì, 15 giugno 2011



Cari fratelli e sorelle,
nella storia religiosa dell’antico Israele, grande rilevanza hanno avuto i profeti con il loro insegnamento e la loro predicazione. Tra di essi, emerge la figura di Elia, suscitato da Dio per portare il popolo alla conversione. Il suo nome significa «il Signore è il mio Dio» ed è in accordo con questo nome che si snoda la sua vita, tutta consacrata a provocare nel popolo il riconoscimento del Signore come unico Dio. Di Elia il Siracide dice: «E sorse Elia profeta, come un fuoco; la sua parola bruciava come fiaccola» (Sir 48,1). Con questa fiamma Israele ritrova il suo cammino verso Dio.

martedì 14 giugno 2011

Non c'è AMORE senza Verità.

“Senza verità la carità scivola nel sentimentalismo. L’amore diventa un guscio vuoto, da riempire arbitrariamente. E` il fatale rischio dell’amore in una cultura senza verità. Esso è preda delle emozioni e delle opinioni contingenti dei soggetti, una parola abusata e distorta, fino a significare il contrario”. 
(Caritas in Veritate 2009)

domenica 12 giugno 2011

Consolatore perfetto

Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni,
vieni, luce dei cuori.
Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.
O luce beatissima,
invadi nell'intimo
il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.
Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.
Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna. Amen.

sabato 11 giugno 2011

domenica 5 giugno 2011

"Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia."

Aforisma di Gilbert Keith Chesterton

Io sono con voi tutti i giorni fino alla fine del mondo.

 Il fatto cristiano resta, pro­prio perché è un fatto; e resta indi­pendentemente dall’accoglienza e dal numero delle adesioni che rice­ve. (Giacomo Biffi)


Ascensione del Signore...>


“Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”...>
Neocatecumenali a Düsseldorf: le testimonianze dei giovani...>




Antonio Spadaro

La Rete non è un nuovo mezzo di evangelizzazione, ma un contesto in cui la fede è chiamata ad esprimersi

La Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Padre Spadaro: la Rete ha bisogno di relazioni autentiche...>