venerdì 30 aprile 2010

Agnus Dei


In questo mondo sono gli agnelli ad essere pericolosi...ed il loro sangue versato lo salva: che Mistero grande la nostra salvezza!
 Ubi caritas, Deus ibi est.
Solo un sacerdote è andato a trovare il bambino abortito...trovandolo ancora vivo!

Άγιος ο Θεός, άγιος ισχυρός, άγιος αθάνατος ελέησον ημάς. (τρίς)


Sanctus Deus, Sanctus fortis, Sanctus immortalis miserere nobis (ter)

mercoledì 28 aprile 2010

L'arcobaleno!

Di questa mia attività in rete nella mia famiglia sono tutti abbastanza contenti per me e mi incoraggiano, tranne quando rubo per troppo tempo il computer.
Sul più famoso social network del momento riesco ad incontrare persone molto speciali, non necessariamente in chat, che mi aiutano a riflettere con il materiale da loro pubblicato o condiviso: dagli articoli di giornali e notizie dell'ultima ora ai bei pensieri propri o altrui, video e quant'altro.
Ovviamente non riesco a soffermarmi su tutto e seguire tutti gli amici (a volte sconosciuti con cui condividiamo un'amicizia o un gruppo) più o meno distanti geograficamente, ma poco importa, gli orari in cui mi collego sarebbero quasi impossibili anche per una telefonata senza il sospetto di disturbare, invece su facebook posso investire i miei ritagli di tempo con molto piacere, tranne che non si accendano delle logoranti discussioni dove non ci si capisce mai...e sarebbe molto meglio parlarsi a quattr'occhi...forse..
Bene, proprio oggi una discussione - definita "accademica" dal mio interlocutore - mi ha logorato tanto da non volergli quasi parlare più, non per acredine nei suoi confronti, che non ho mai provato, ma proprio per l'inutilità riconosciuta da entrambi: cui prodest?
Con quest'animo pesante è poi più difficile accingermi verso le montagne di biancheria da stirare e sistemare, per cui ho moooolto gradito lo scambio di battute con qualcun'altro più sereno! Quando finalmente accendo la caldaia del mio ferro da stiro...ecco arriva l'addetto alla riscossione delle quote condominiali, nell'attesa del quale mi attardavo e non davo inizio all'impresa...poi telefoni che squillano ed i tanti fermenti vitali di questa casa, che apprezzo meno con il ferro acceso che mi aspetta...niente di grave: sono le mie corse ad ostacoli di ogni giorno, dove l'ostacolo più grande sono io e non so come aggirarmi!!!
Bene, in questo mio grigiore interiore (metereopatia?) ha brillato un arcobaleno, ma DAVVERO e l'ho pure fotografato con il cellulare dal mio balcone!!!
Era per me sicuramente, ma come non chiamare tutti i presenti in casa a gustarselo con me???!!!
La foto (che di certo non rende lo splendore di un simile spettacolo LIVE) è già pubblicata sulla mia bacheca di facebook per la gioia di tutti quelli che l'hanno apprezzata. Adesso è anche qui.

martedì 27 aprile 2010

PEDOFOBIA

A proposito dell'aborto di Rossano

La pedofilia è frutto della perversione pedofobica

I bambini salvati da Gesù



Quando si ritorna come bimbi...>

In prati d'erba fresca mi fa riposare!

Siamo tanto amati e curati dal più bello dei pastori!

"Ah … giusto per indicare che Gesù non ha mai indicato alla “pecoraggine” ed ha spinto i suoi apostoli a ben altro, basta leggere la 1° lettura di ieri (*domenica scorsa* ndr) dove si sono così ben opposti alla menzogna che i “coloro che mentivano” non hanno potuto scegliere altra via se non quella della calunnia."
Consiglio la lettura di questo post su PASTORI E PECORE sul Blog di Nicodemo (di notte) suggerito da Tanino il quale, nel suo ultimo post
parla di caprette che meritano attenzione!!!

domenica 25 aprile 2010

Esortazione autorevole



Vi confido di non aver ancora finito di leggere il Gesù di Nazaret di Benedetto XVI, ma l'ho gustato sin dalla BELLISSIMA premessa, dove ho sottolineato e commentato con un entusiastico "GRANDE!" (a matita) questo dolcissimo (come lui!!!) invito che trascrivo: "Non ho di sicuro bisogno di dire espressamente che questo libro non è in alcun modo un atto magisteriale, ma è unicamente espressione della mia ricerca personale del "volto del Signore" (cfr. Sal 27,8). Perciò ognuno è libero di contraddirmi. Chiedo solo alle lettrici e ai lettori quell'anticipo di simpatia senza il quale non c'è alcuna comprensione."

venerdì 23 aprile 2010

Solidale con il vulcano islandese per lo sbuffo!

Guerra alla Chiesa: il Medioevo dei laicisti...>

San Leone, distrutta la statua di Padre Pio...>

"Paradossalmente, proprio quelli del Cicap - che tanto amano controllare le affermazioni sul paranormale - si rifiutano di sottoporre a verifiche le loro ."
OPPRIMENTE LAICISMO!!!

Crema antirughe ottenuta da un feto umano abortito. Leggere per credere. 

CINA È morto P. Francesco Tan Tiande, testimone gioioso dopo 30 anni di lager

Messa funebre per p. Tan Tiande, che “benedice noi cattolici cinesi”

lunedì 19 aprile 2010

Solo la Tua presenza ha addolcito l'assenza di GPII.

"Tutti gli uomini vogliono lasciare una traccia che rimanga. Ma che cosa rimane? Il denaro no. Anche gli edifici non rimangono; i libri nemmeno. Dopo un certo tempo, più o meno lungo, tutte queste cose scompaiono. L’unica cosa, che rimane in eterno, è l’anima umana, l’uomo creato da Dio per l’eternità."

OMELIA DEL CARDINALE JOSEPH RATZINGER
DECANO DEL COLLEGIO CARDINALIZIO
Patriarcale Basilica di San Pietro
Lunedì 18 aprile 2005


"La Chiesa è viva e noi lo vediamo: noi sperimentiamo la gioia che il Risorto ha promesso ai suoi. La Chiesa è viva - essa è viva, perché Cristo è vivo, perché egli è veramente risorto."

Piazza San Pietro
Domenica, 24 aprile 2005

venerdì 16 aprile 2010

AUGURI SANTO PADRE!

Coloro che sono bravi a dar lezioni persino al papa non hanno così tanta gente che voglia incontrarli e starli ad ascoltare...se ne facciano una ragione!!!
VIVA IL PAPA!!!

Nell’isola che si chiamava Malta...gli abitanti ci trattarono con rara umanità...>
Le favole aiutano: LA CITTA' DEI CAPPELLI...>

giovedì 15 aprile 2010

cuore spezzato

Mi addolorano tutte le velenose invettive contro il papa. Mi sconforta l'imperante cultura di morte che avanza sul cadavere dei più indifesi: i malati, gli anziani ed i bimbi non ancora nati, immolati dalla più crudele delle civiltà apparse su questo pianeta! Massacrare quelli concepiti e poi produrli in provetta??!! Di oggi è l'aberrante notizia di embrioni "prodotti" con le cellule di tre "genitori"...dicono...e per queste assurde sperimentazioni nessuno si scandalizza???
Tuttavia la cattiveria non mi stupisce quanto la bontà, perché so di aver avuto un cuore indurito ed è una tendenza che rimane, forse per difendersi dalle atrocità di cui siamo spettatori, resi impotenti.
Preferisco però che il mio cuore rimanga sensibile alla gioia e al dolore altrui...anche se non è facile neppure leggere esperienze come questa del Rwanda...

Mi conforta che il lasciarsi spezzare il cuore sia prezioso davanti a Dio.
Il salmo invitatorio delle lodi mattutine (Sal 95) quotidiane invita a non indurire il cuore.
Questo combattimento, che avviene nel campo di battaglia del nostro cuore, non è nascosto a Dio e così misteriosamente lottiamo. Da quando sto su internet e uso il cellulare ho anche più fiducia sull'efficacia della preghiera, come grido del nostro cuore. Ritengo che il nostro Produttore non abbia problemi di connessione per ricevere i messaggi che gli inviamo! 


Tutti abbiamo bisogno di AMORE.

I bimbi non ancora nati non hanno altra necessità.

"I need your love."  !!!!

mercoledì 14 aprile 2010

Non è eterna la lotta tra il Bene ed il Male

Per i cristiani il Bene/Luce ed il Male/Tenebre non sono equipollenti, come invece sostengono i manichei.
L'impero delle tenebre è sottomesso a Dio e non prevarrà, malgrado la sua ferocia.

Il bellissimo Gesù lo hanno distrutto e rifiutato, cosa non faranno di noi..
Resterà un piccolo gregge: che il Signore ci tenga la mano sul capo e la Vergine Maria ci protegga!!!
Troverà la fede sulla Terra???
Il calcagno, che il serpente insidia, secondo Luigi Maria Grignion de Montfort rappresenta tutti quei cristiani che resteranno fedeli e che saranno disprezzati persino dentro la Chiesa...

In fondo tutto il male sta collaborando al manifestarsi della Verità, dato che il nostro Padre celeste è capace di trasformare in bene il male e "tutto concorre al bene di coloro che amano Dio" (Rm 8,28).
Il male, suo malgrado, sta affrettando il ritorno di Gesù - la sua parusia - e quando penseranno di aver sconfitto la Chiesa e messo mani persino sul papa...ecco che verrà il Cristo!
Non ritengo però indifferente l'avere agito bene o male...e sono contentissima di non doverlo giudicare io!!!
So che anche per me sarà un duro momento, ma ho tanta fame di sapere finalmente tutta la Verità!!!

Verrà il Giudizio di Dio!!!



Consiglio inoltre degli interessanti articoli letti oggi:

Una difesa laica del Papa...>


Intellettuali e artisti, le voci pro Ratzinger...>

Evidenzio questo stralcio: 

Il commento più bello contro gli “ateobus” l’avevo letto in un articolo dell’agnostico Nicholas Farrell pubblicato su Libero l’11 gennaio 2009. Con il suo inconfondibile stile Farell scriveva: «Personalmente trovo quello slogan non solo deprimente ma terrificante. Non sono né credente né ateo ma agnostico, ma non mi fa divertire per niente l’idea che Dio non esista. Anzi. Oh, oh, oh! Brindiamo! Dio non c’è. Ci siamo solo noi e il nulla! Che bella cosa! Che altro vogliamo dalla vita? Vi chiedo: se Dio non c’è , c’è solo l' abisso, no? Quindi non c’è paradiso né Inferno, figuriamoci Limbo. Solo il nulla. Sei nato, fai il cretino, muori. Poi basta. Vieni dal nulla e finisci nel nulla». 

Ma vale la pena leggersi tutto quanto il post: 

J'ACCUSE/ Né Dio, né Ragione, la triste storia degli atei che vogliono arrestare il Papa...>


 

martedì 13 aprile 2010

Solo l'AMORE resta per sempre!

"Vogliamo veramente combattere la pedofilia? Allora, cominciamo a fare
nomi e cognomi di quelli che vanno con le minorenni che battono i
marciapiedi, quelle dall’est, ma anche le giovanissime africane. Che
sono, quelli, benefattori?"

 QUI , tra le tante ragionevoli considerazioni, trovi anche questa opportunissima domanda: "INSOMMA, COSA SI VUOLE VERAMENTE ABBATTERE: LA PEDOFILIA O LA CHIESA?"

Il papa trasmette serenità (che attinge ad una fonte inesauribile) e non sputa MAI veleno come i suoi inascoltabili detrattori (di cui nutro il sospetto che si lavino la coscienza con lo sciacquone...e poi danno lezioni al papa...ma il fetore si sente!!!). Ecco perché lo ammiro e spero di imparare da lui!!!

«Padre, faccia attenzione, vi vogliono eliminare!» 

And love is not the easy thing...
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind

venerdì 9 aprile 2010

Credere

Dato che nessun uomo può detenere tutto lo scibile umano, dobbiamo fidarci di studi e di conclusioni dedotte da altri. Io sto bene attenta a chi credere, ma mi sembra ci siano troppi creduloni in giro oppure troppo pronti a credere soltanto a ciò che gli conviene...

giovedì 8 aprile 2010

per chi vuole ragionare e non sputare veleno


Il falso video BBC e cosa dice davvero la Crimen sollicitationis...>

La serenità che comunica è ancora più eloquente delle sue profonde ed efficaci parole...>

L’imprevedibile effetto della bufera pedofilia:

"..intellettuali (anche non credenti) che sono scesi in campo per difendere la realtà delle cose, fedeli di tutto il mondo impegnati in iniziative e attività (anche attraverso internet) per chiarire la verità."

Chi fa ben sol per paura,
non fa niente e poco dura.

Chi fa ben sol per usanza,
se non perde, poco avanza.

Chi fa ben come per forza,
lascia il frutto e tien la scorza.

Chi fa ben qual sciocco a caso,
va per l’acqua senza vaso.

Chi fa ben per pare buono,
non acquista altro che suono.

Chi fa ben con negligenza,
perde il frutto e la semenza.

Chi fa ben sol per salvarsi,
troppo s’ama e non sa amarsi.

Chi fa ben per puro amore,
dona a Dio l’anima e il cuore.
E qual figlio e servitore
sarà unito al suo Signore.

San Giuseppe da Copertino
 

 

martedì 6 aprile 2010

Donne allo sbando senza compagnia...

Il drammatico racconto di una donna: “I medici dicevano che non avrei avuto fastidi, invece è terribile. E devi fare tutto da sola”.

Presi la RU486: altro che aspirina, fu uno choc...>


LOVE LIFE

giovedì 1 aprile 2010

"O inestimabile tenerezza del tuo AMORE!" (dal Preconio Pasquale)

"Tu, bontà infinita, mi fai spargere lacrime su me stessa, che sono una povera peccatrice, e su questi morti che vivono così miseramente... Ti chiedo dunque con insistenza: fa' misericordia al mondo e alla tua santa Chiesa!"
Santa Caterina da Siena. Leggilo QUI.

Il Dio cristiano parla agli Islamici con i sogni...>

 

Il pontefice: «Soltanto così serviamo la pace»

«Non accettare l'ingiustizia
dell'aborto elevata a diritto»

Appello di Benedetto XVI al «rifiuto» quando si tratta «dell'uccisione di bambini innocenti non ancora nati»...>